corso Gallileo Ferraris, 121 Torino - Italy
+39 338 4825658
Close
corso Gallileo Ferraris, 121 Torino - Italy
+39 338 4825658 info@maurizioalliani.it
IL COMPORTAMENTO DEL GATTO 1/2
Per riconoscere un comportamento anormale dobbiamo conoscere molto bene il comportamento tipico di una specie animale.
VISIONE
Gli occhi si aprono tra i 2 e i 16 giorni (mediamente tra 7 e 10 giorni). Le femmine sono, mediamente, più precoci. La visione si completa attorno alle 4-5 settimane. L’ occhio del gatto non è specializzato per la visione a colori (limitato numero di coni) e l’importanza dei colori è minima per la specie. In ogni caso discriminano due tipi di colore: verde-giallo e blu. La pupilla si restringe molto velocemente per proteggere la retina
UDITO
All’età di 3-4 settimane, la capacità uditiva è completamente sviluppata. La mobilità delle pinne auricolari permette di ruotarle di 180° in modo indipendente una dall’altra: ciò è molto utile per migliorare la capacità di identificare la fonte del suono.
OLFATTO
La sensibilità agli odori è molto più alta che nell’uomo. Il ruolo dell’olfatto è importante, più che da un punto di vista predatorio, per la comunicazione intraspecifica.
L’organo vomero-nasale, situato tra la cavità orale e quella nasale è sfruttato per la comunicazione intraspecifica o comunque per odori non collegati al cibo
 La smorfia del Flehmen, anche chiamata posizione del Flehmen o reazione del Flehmen (dal verbo tedesco flehmen, mostrare l’arcata superiore dei denti), consiste nell’incurvare il labbro superiore in un modo caratteristico agli ungulati, felidi e altri mammiferi. A parte i gatti domestici e i cavalli, altri animali che eseguono il Flehmen includono i bisonti, tigri, tapiri, leoni, giraffe, capre, lama e antilopi kob.

IL COMPORTAMENTO DEL GATTO 2/2

Dott. Maurizio Alliani
© 2018 www.maurizioalliani.it

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *