corso Gallileo Ferraris, 121 Torino - Italy
+39 338 4825658
Close
corso Gallileo Ferraris, 121 Torino - Italy
+39 338 4825658 info@maurizioalliani.it
IL COMPORTAMENTO DEL GATTO 2/2
GUSTO
Sicuramente percepiscono le sostanze salate, acide ed amare. Essendo carnivori (dieta ricca di grassi e proteine) necessitano di pochi recettori per il dolce
TATTO
E’ il primo senso a svilupparsi già a livello uterino. Alla nascita non sono ancora in grado di regolare la loro temperatura, ma riescono ad indirizzarsi (dopo 1-2 settimane) verso oggetti caldi. Particolarmente sensibili le zampe anteriori, forse per ottimizzare la predazione
Le vibrisse sono gli organi tattili di vari mammiferi come i felini e i roditori e si presentano costituiti da una base (radice) e da uno stelo di forma cilindrica con una terminazione appuntita. Sono localizzate principalmente sulla testa dell’animale (rima naso-labiale, rima orbitale) eccezion fatta per quelle poste nella regione carpale (polso).
COMUNICAZIONE
Dobbiamo considerare l’intero messaggio (compreso il contesto) che il gatto ci invia e non soffermarci solo sui singoli dettagli.
Quando mostra l’addome non necessariamente accetta di essere accarezzato in quella zona.
ORGANIZZAZIONE SOCIALE
Il gatto, al contrario di quanto si affermava circa vent’ anni fa non è un animale asociale: è un animale “socialmente flessibile” (può tranquillamente vivere e cacciare da solo anche a causa delle ridotte dimensioni delle prede). I gruppi felini o colonie si formano in base alla disponibilità delle risorse. Sono principalmente formati da femmine e dai loro giovani discendenti e sono fondamentalmente basati su una struttura matriarcale che provvede allo svezzamento dei neonati anche con la presenza di femmine “ZIE”. Ogni intruso, almeno in un primo momento, viene allontanato. I maschi ed alcune femmine lasciano il gruppo al raggiungimento di un’età compresa tra 1 e 3 anni. I maschi possono migrare da un gruppo sociale ad un altro e generalmente sono più solitari che le femmine. I territori “maschili” possono sovrapporsi quelli femminili no.
La superficie dell’homerange misura circa 100 metri di diametro, il territorio varia da 500 a 2000 metri di diametro.
Il rapporto gatto-uomo può essere sovrapposto a quello tra gattino e gatta madre: l’essere umano agisce come colui che si prende cura del gatto e, quest’ ultimo, mostrerà un comportamento di ricerca di queste cure.
GROOMING
Ha quattro funzioni principali
1) mantenere puliti e curati la pelle ed il pelo
2) dissipare l’eventuale calore
3) comportamento affiliativo nei confronti degli altri gatti (allo-grooming)
4) comportamento sostitutivo: diminuzione della tensione e aumento della tranquillità (self-grooming)
PURRING
Non si è ancora esattamente capito come funzionino le fusa. Probabilmente l’inspirazione e l’espirazione, alternativamente, tendono e rilasciano i muscoli della laringe e del diaframma creando cambi pressori che determinano turbolenze attraverso la trachea.  Normalmente sono segni di benessere da parte del gatto: la funzione originale di questo comportamento è di permettere al gattino di comunicare alla madre il proprio stato di benessere. Tuttavia si manifestano in situazioni particolarmente stressanti (dolore o poco prima della morte)
Una recente teoria afferma che le fusa sono causate dal rilascio di endorfine a livello cerebrale. Queste sostanze sono rilassate in situazioni di dolore e di piacere: ciò spiegherebbe l’ambigua espressione delle fusa.

 

Dott. Maurizio Alliani
© 2018 www.maurizioalliani.it

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *